https://www.youtube.com/watch?v=efE14TPTUSY

Leader nel mercato delle sigarette elettroniche a sistema chiuso.

Categoria, marchio leader nel settore delle sigarette elettroniche dal 2009, grazie all’intuito e alla determinazione del suo fondatore Fabio Regazzi, è da considerarsi oggi un punto di riferimento in Italia e all’estero, nella produzione, distribuzione e vendita di sigarette elettroniche a sistema chiuso. La sua decennale esperienza ha permesso di arrivare oggi a distribuire prodotti eccellenti, pronti a soddisfare in pieno le esigenze anche dei fumatori più difficili. 

L’obiettivo, è quello di dare una risposta concreta a quanti per anni, hanno cercato di allontanarsi dalla sigaretta tradizionale, garantendo nei suoi prodotti precaricati a sistema chiuso, qualità, sicurezza e tanta soddisfazione.

Per il servizio e la distribuzione dei prodotti sul territorio, Categoria si avvale di una rete di agenti posizionata su tutto il territorio nazionale ed di un servizio di Customer Service attento e preparato, pronto a soddisfare le richieste del rivenditore e del consumatore finale.

Ricerca e sviluppo
per la riduzione del rischio.

Diminuire o meglio eliminare l’uso di prodotti da combustione, rappresenta un obiettivo importante per il fumatore, per questo CATEGORIA si è impegnata e ha investito da subito in ricerche molto approfondite condotte da scienziati attenti e scrupolosi in collaborazione con la lega italiana antifumo e il Prof Riccardo Polosa, per dare solidità e certezze al progetto di riduzione del rischio.

CATEGORIA investe nel primo studio sugli effetti della sigaretta elettronica. 

CATEGORIA ha promosso e sostenuto lo sviluppo del primo studio clinico sugli effetti della sigaretta elettronica su 60 volontari, tra cui ufficiali e sottufficiali del 41° stormo A/S Sigonella dell’aeronautica militare.

Tale studio è stato condotto dal Professore Riccardo Polosa dell’Università di Catania in collaborazione con la LIAF (Lega Italiana Anti Fumo).

Il progetto, ha avuto come obiettivo la sperimentazione clinica delle sigarette elettroniche CATEGORIA per la riduzione del rischio da fumo di tabacco, risultando un utile strumento per aiutare il fumatore a ridurre il numero di sigarette tradizionali ed in molti casi a smettere.

Lo studio è stato pubblicato nel 2011 sulla rivista scientifica internazionale BMC Public Health, ed ha evidenziato la sicurezza, la qualità e l’efficacia del prodotto.

Nel 2013, lo studio definitivo su 300 volontari non intenzionati a smettere di fumare, è stato presentato a Boston dal Prof Riccardo Polosa in collaborazione con il Prof Michael Siegel della Boston University. Qui, per un anno, sono state condotte ricerche più approfondite e dettagliate, dello studio pilota precedente e i risultati, per la seconda volta, sono stati entusiasmanti. Anche questo studio, pubblicato sull’autorevole rivista scientifica Plos One, ha dimostrato che i prodotti CATEGORIA rappresentano un valido sostituto del tabacco ed un rimedio sicuro per la riduzione del danno.